Un Altro Canto di Natale

Lettura teatrale interattiva: un’attrice, una chitarra.

“A Christmas Carol“ è la storia fantastica di Scrooge, un ricco e avaro uomo d’affari,

che disdegna tutto ciò che non sia legato al guadagno e al denaro.

La vigilia di Natale, irritato dalle festività, fa lavorare fino a tardi il suo impiegato,

caccia il figlio di sua sorella, che era venuto per invitarlo al pranzo di Natale,

e per la strada risponde sgarbatamente agli auguri che gli vengono rivolti.

Quando arriva davanti alla porta della sua casa deserta,

sul battente della porta gli appare lo spettro del suo defunto socio, Jacob Marley.

Questi lo ammonisce sulla sua condotta di vita, e lo invita a cambiare.

Per questo a Scrooge faranno visita tre Spiriti:

lo Spirito del Passato, lo Spirito del Presente e lo Spirito del Futuro.

Lo Spirito del Passato lo riporta a quando Scrooge era bambino;

lo Spirito del Presente gli mostra come la gente intorno a lui si stia preparando al Natale,

l’atmosfera di festa, di gioia, di amore;

infine lo Spirito del Futuro gli fa vedere cosa succede alla morte di un signore ricco.

Nessuno vuole andare al suo funerale,

i servi si dividono le sue poche cose, l’azienda e la casa sono vendute.

Alla fine lo Spirito gli mostra la lapide al cimitero con il nome “Scrooge”.

A questo punto Scrooge capisce che sta sbagliando tutto nella vita, e decide di cambiare!

E finalmente, dal giorno di Natale, inizierà a sorridere.

  • Durata: 50 minuti
  • Con: Rossella Rapisarda, Marco Pagani
  • Lettura liberamente tratta da “Canto di Natale” di Charles Dickens
  • Tecniche usate: Teatro d’attore, giochi di magia e musica dal vivo
  • Età consigliata: per tutti

 

TOP