la-grande-fabbrica-delle-parole

Storia di due parole in tasca

Lettura teatrale interattiva: un’attrice, una chitarra, tecniche di magia e pantomima   Liberamente tratto da “La grande fabbrica delle parole” di A. De Lestrad. “C’è un paese dove le persone non parlano quasi mai” è il paese della “grande fabbrica delle parole”. In questo strano paese, per poter pronunciare le parole, bisogna comperarle e inghiottirle… Inizia
baba-yaga

Vassilissa e la baba Yaga

Lettura teatrale interattiva: un’attrice, una chitarra, tecniche di magia e pantomima C’era una volta… una giovane madre, una bimba, Vassilissa, e la sua bambola che, come lei, indossava stivaletti rossi, grembiulino bianco, gonna nera e corsetto ricamato di tanti colori. Per fortuna, la bambola era piccina e stava, tutta intera, nascosta nella tasca del suo grembiulino. Baba
canto-di-natale

Un Altro Canto di Natale

Lettura teatrale interattiva: un’attrice, una chitarra. “A Christmas Carol“ è la storia fantastica di Scrooge, un ricco e avaro uomo d’affari, che disdegna tutto ciò che non sia legato al guadagno e al denaro. La vigilia di Natale, irritato dalle festività, fa lavorare fino a tardi il suo impiegato, caccia il figlio di sua sorella,
brutto_2_altadef

Un anatroccolo in cucina

La cucina di un grande ristorante. Un lavapiatti sommerso dal sapone. Suoni e voci che ridono di là dalla porta. Un sogno: quello di essere dall’altra parte, seduto a quella festa, a ridere e cantare con chi sta “insieme”.
BabboNatale_bimbo

Babbo Natale e la notte dei regali

Liberamente ispirato a “Quella volta che Babbo Natale non si svegliò in tempo” di Thomas Matthaeus Muller.
_MG_1319

Magia nel bosco

Lei Giacomina. Lui Salvatore: fino a qui niente di strano. Lei, cuffietta e grembiu- le, è una vispa “commerciante di cianfrusaglie”.
Gaber 2013

Il Signor G

Sulla scena, con linguaggio e modalità semplici, Andrea Pedrinelli e un'esperta attrice accompagneranno gli spettatori nella storia del Teatro Canzone di Gaber e Luporini.
TOP