Incomica

Incomica

!WORK IN PROGRESS! Tra gags esilaranti e trucchi sorprendenti due uomini e una donna clown accompagneranno il pubblico nel viaggio della Vita, fatto di cadute e fallimenti, successi e trionfi ma sempre insieme, alle volte amici, altre rivali, in un equilibrio instabile per raggiungere l’ambita meta.
36995126_1902328153121646_799368897835827200_n

Operativi!

Ci sono un tedesco, un americano e un italiano.. come l’inizio di una barzelletta! Tre clown-soldati, reduci di tutte le guerre della storia, arrivano per innalzare un monumento ai caduti.. questo il pretesto per vivere un viaggio nella storia, tra momenti divertenti ma anche trovando occasione per riflettere insieme.
Vote For

Vote for

Tra gags, acrobatica e geniali trovate, due “moderni Stanlio e Ollio” ci aiuteranno ad assaporare il tempo lento, sospeso, di un’attesa in un mondo dove tutto corre. La fantasia trasformerà tutto quello che vedremo in una nuova magia! Una proposta per condividere divertimento e sorprese.. inaspettate!
Closciart_4

Closciart

C'era una volta un clown che tornò, nella bufera, alla sua panchina rossa. Tornò alla panchina rossa perché quella era la sua casa, con tanto di lampione, tappeto, cestino e radio con l'antenna. La bufera , quel giorno, portò al clown un sogno. E poi tutto, come nei sogni, é possibile... anche cambiar vita di colpo, se ti va...
DSCF8232

Che Scotchatura!

Se pensate di assistere a uno spettacolo di clowneria: non sarà così! Se pensate di vedere uno spettacolo di burattini: non sarà così! Eppure assisterete a entrambi. Egisto Pantaleone arriva in piazza, saluta il suo pubblico e si prepara. Tra 5 minuti s’inizia! Sistema l’orologio... ma che succede?!
marco c (121)

Valigia a una piazza

Uno spettacolo ironico e dolce rappresentato da un mimo-clown che vive stupendo e stupendosi di ciò che accade attorno a lui. Tutto diventa magia e questa un mezzo per parlare d’amore, dei sogni più nascosti, di viaggi fantastici, coinvolgendo totalmente grandi e piccini.
IMG_7335

La voce del tuono

Concerto di Taiko, le potenti percussioni giapponesi. Gesto, concentrazione, vibrazioni, movimento e ritmo coinvolgono il pubblico in un’emozione profonda che travolge tutti i sensi. Brani tradizionali e contemporanei, giapponesi e non solo, di volta in volta presentati e raccontati.
TOP