I LOVE FRANKENSTEIN

 

 

di Fabrizio Visconti, Rossella Rapisarda, Dadde Visconti
regia Fabrizio Visconti
con Rossella Rapisarda, Dadde Visconti, Marco Pagani
colonna sonora e musica dal vivo Marco Pagani
voce narrante Saverio Marconi
scene Francesco Givone
costumi Mirella Salvischiani, Alessandro Aresu
produzione Eccentrici Dadarò
coproduzione Ca’ Rossa
con il Contributo di Regione Lombardia Progetto NEXT 2013

età domenicali – tout public; matinèe – dai 6 anni
durata 55 min
tecniche teatro d’attore

Festival Segnali 2014
Festival Che cosa sono le nuvole 2015

 

 

 

 

 

Scheda artistica

Lei, lui, una carrozza, un cocchiere muto. Un viaggio di nozze da… romanzo.

Ma piove. Piove da 200 anni su questa storia.

Una storia che ha un titolo che fa venire i brividi. Forse per colpa di tutta questa pioggia. O forse per i suoi protagonisti: le anime del Dott. Frankenstein,
della moglie Elisabeth, e, alla guida della carrozza, di uno strano servo che parla solo con la musica.

Ma Frankenstein è anche una grande storia d’amore, perché l’amore reclama il suo posto.

E questa storia ci farà ridere, commuovere, pensare, raccontando, tra clownerie e colpi di scena, la storia della “Creatura” più famosa al mondo.

La storia di una necessaria riconciliazione tra “creatore” e “creatura”, tra padre e figlio, perché anche l’altro amore, quello tra marito e moglie,
possa finalmente essere liberato, costruendo una strana famiglia, in cui vivere tutti finalmente felici e contenti…

“… e fu così che l’amore entrò nella più triste, nella più tragica, nella più tragica, nella più buia delle storie d’amore ai esistita… e la trasformò.
E vissero tutti felici e cantanti… ops, contenti!”

 

 

Download

TOP