La voce del tuono

Concerto di Taiko, le potenti percussioni giapponesi

A cura dell’Associazione Progetto Taiko Lecco

Produzione Eccentrici Dadarò

Gesto, concentrazione, vibrazioni, movimento e ritmo coinvolgono il pubblico in un’emozione profonda che travolge tutti i sensi. Brani tradizionali e contemporanei, giapponesi e non solo, di volta in volta presentati e raccontati al pubblico. Lo spettacolo di Taiko non è puramente musicale, ma contiene forti elementi visuali e teatrali. I tamburi, per le loro dimensioni, sono di per sé scenografici e richiedono da parte del suonatore gesti ampi e solenni che costituiscono delle vere e proprie coreografie. L’arte del Taiko consiste, infatti, nel coniugare suono e ritmo al movimento.

ESIGENZE TECNICHE

  • Palco o pedana o area di scena ( non necessariamente rialzata) di mt 6 x mt 6 minimo
  • 1 microfono con amplificazione per presentazione
  • Sedie per pubblico (circa un centinaio) da disporre a semicerchio
  • Uno spazio per cambiarsi, possibilmente con acqua e bagno
  • Carico comodo in quanto tamburi ingombranti
  • Concerti serali: area di scena illuminata fissa ( senza cambi luce)

Download

TOP