LASCIATECI PERDERE PER LA STRADA

Progetto speciale per adulti e adolescenti

  • PRODUZIONE Eccentrici Dadarò
  • CON Rossella Rapisarda, Davide Visconti, Filippo Ughi
  • DRAMMATURGIA Bruno Stori
  • REGIA Fabrizio Visconti, Bruno Stori
  • SCENE Francesco Givone, Paride Pantaleone
  • LUCI Carlo Villa, Giuseppe Sordi
  • DURATA 120 minuti con intervallo

Premi

Premio Eolo Award 2010Miglior Progetto Produttivo Teatrale Italiano

Scheda Artistica

“Lasciateci perdere per la strada!” nasce come progetto di fusione tra due spettacoli – “Per la strada” e “Lasciateci perdere!” – che raccontano le due facce di una stessa storia, quella di una notte in cui tre ragazzi scappano di casa, alla ricerca della propria strada, stanchi di tutti coloro che continuano a dire loro come devono essere e chi devono diventare. E poi i tre genitori che vanno a cercarli, per riportarli a casa, sulla buona strada, ma che prendendo una scorciatoia per raggiungerli più in fretta si perdono e perdendosi ritrovano sé stessi e la propria strada dimenticata dietro la maschera di genitori.

Genitori e figli allo specchio quindi, in una notte straordinaria per ricominciare a trovarsi, tra sé e tra generazioni.

Il primo tempo in scena i tre figli, con i loro motorini e il mare di notte. Il secondo tempo in scena i tre genitori, con la loro macchina e un bosco, e ancora la notte. E poi l’epilogo dell’alba, quando la notte di iniziazione ad un nuovo giorno si è ormai compiuta per entrambi e tutti sono pronti a guardarsi nuovamente in faccia, cambiati

Recensioni

TOP